Il Channeling che cos’è e soprattutto la Canalizzazione è per tutti?

In questa guida definitiva vedremo insieme che cos’è il Channeling, per chi è perfetta questa pratica e per chi no, vi farò conoscere il Channeling dei 3 Sentieri e molto altro. Iniziamo subito.

Channeling o Chanelling?

La parola Channeling significa “canalizzare”, spesso si preferisce usare la forma americana di channeling, piuttosto che quella inglese di channelling ma nei fatti il significato non cambia.

Infatti la pratica della canalizzazione esiste da millenni.

Ci sono tantissime storie di Oracoli, Sciamani, Profeti che nei secoli hanno ricevuto conoscenze soprannaturali dal mondo dalle Creature di Luce.

I canalizzatori o channeler spesso dialogano con “guide spirituali”, o Maestri di vario tipo (Ascesi, Stellari, Animali, Divini) questi spiriti amichevoli danno loro conoscenza e li aiutano.

Per questo canalizzare è un potente mezzo di sviluppo spirituale e di trasformazione. Mentre canalizzi costruisci un ponte verso i regni superiori, chiaramente l’Infinito è infinito e per questo, soprattutto all’inizio, una mappa per orientarsi può essere utile alla tua pratica di connessione e alla tua evoluzione.

Infatti la canalizzazione è una forma naturale di comunicazione tra umani e Creature di Luce, Angeli, Arcangeli, Spiriti della Natura e Maestri di vario tipo.

Come si Canalizza

Per raggiungere questo stato espanso di coscienza, i canalizzatori di solito meditano, cercando di liberarsi dalle influenze del mondo così da sintonizzarsi su una Coscienza Superiore. Ci sono varie tecniche, che dipendono anche dalla predisposizione naturale di ciascuno. Ad esempio nel mio Corso online sul Channelling lo stato di coscienza e la connessione avvengono attraverso il percorso del 1° Sentiero, ma te ne parlerò dopo.

3 Credenze sbagliate sulla canalizzazione

1- L’uso delle Parole

FALSO. Contrariamente alla credenza popolare, le entità generalmente non usano il linguaggio umano  ma l’essenza del loro messaggio viene trasmessa attraverso un’elegante serie di sensazioni sensoriali.

2- Il Channeler cade in Trance

FALSO. Un altro malinteso popolare è che un canalizzatore deve entrare in uno stato di trance profonda o arrendere il proprio corpo e/o mente all’entità. In realtà, l’entità non deve entrare nel corpo o nella mente del canalizzatore e, in effetti, può effettivamente essere a milioni di anni luce di distanza o addirittura in un’altra dimensione. Tuttavia, la canalizzazione è simile a qualsiasi altra forma di comunicazione – comunicazione verbale, linguaggio del corpo, sensi fisici, arte e così via – che esprime un messaggio che è quindi soggetto alla comprensione del destinatario. I canalizzatori più famosi oggi rimangono consapevoli di se stessi e delle attività che si svolgono nella stanza, mentre allo stesso tempo focalizzano i loro sensi e l’attenzione sull’entità che stanno canalizzando. I canalizzatori contemporanei generalmente non lasciano il proprio corpo durante il processo di comunicazione.

3- Paura di fare brutti incontri

FALSO. Alcune persone hanno paura di canalizzare perché non comprendono il processo. Pensano che un’entità negativa o oscura possa entrare senza permesso. Questo non è il caso. Il channeler mantiene sempre la scelta di chi o cosa vogliono canalizzare, proprio come si ha la scelta di chi si vuole come amici o colleghi di lavoro. Il channeler può insistere nel conoscere il nome e le origini di qualsiasi entità o essere angelico che vuole comunicare con lui o con lei. I canalizzatori esperti comprendono che solo perché un’entità vuole comunicare non significa che l’entità sia necessariamente illuminata. Il channeler dovrebbe discernere da sé il livello di illuminazione dell’entità e il valore delle loro informazioni. Ad alcune entità piace solo chiacchierare; altri possono avere un compito da portare a termine; e ci sono anche molte entità che desiderano fornire una guida e un consiglio illuminati. Più un Chaneller è esperto e ben formato più gestisce sempre meglio tutta l’esperienza.

I 3 tipi di Channelling più utilizzati

Nel mio corso online di Channelling te li insegno accuratamente uno per uno nel dettaglio e ti faccio fare molta pratica così che anche tu possa apprenderli, o possa specializzati in quello con cui ti trovi meglio:

  1. Scrittura automatica: è quel processo automatico in cui la mano inizia a scrivere frasi, pensieri o interi libri. L’ispirazione viene dall’alto e non arriva dal pensiero cosciente dello scrittore, anzi lo scrivente non ha consapevolezza di quello che sta scrivendo.
  2. Channeling vocale: anche detto Channelling puro nel senso che il Canalizzatore apre la bocca e inizia a riportare il messaggio ricevuto dalla Creatura di Luce che sta canalizzando. In questo caso, è bene utilizzare il registratore perché se no si rischia di perdere pezzi importanti del messaggio ricevuto. Infatti una volta finita la Canalizzazione il Canale non ricorda le esatte parole che ha detto, e questa è la riproca che non stava comunicando un proprio pensiero. Spesso può capitare anzi di usare parole “strane” che il Canalizzatore solitamente non utilizza, o addirittura avere un tono di voce o un modo di parlare completamente differente dal proprio.
  3. Channelling di Salvataggio: ho introdotto questa 3* modalità per i neofiti della Canalizzazione e per le persone molto razionali che hanno difficoltà a lasciarsi andare. Questo terzo modo di comunicare è ripreso dalla tradizione e utilizza uno strumento, come ad esempio la famosa tavola Ouija Angelica o un Oracolo di Evoluzione (come ad esempio il mio Oracolo dei Registri Akashici)

Chi è il Channel?

Il Channeler, Channeller o canalizzatore è sia un Traduttore che un Messaggero.

Infatti il Canalizzatore fa da Canale alla comunicazione non verbale di un altro Essere e poi la traduce in parole umane. Ma come ti dicevo prima il channeler può scegliere chi o cosa desidera canalizzare e anche la Creatura di Luce può sempre scegliere se comunicare o meno. Solo se c’è reciproco consenso viene creato il collegamento e può iniziare la canalizzazione. Ad esempio, molte persone canalizzano l’Arcangelo Michele o un Maestro Asceso. Se Michele o il Maestro accettano di comunicare con il channeler, inizia il flusso di informazioni non verbali e il channeller riceve le informazioni soprattutto a un livello sensoriale elevato e poi le converte in linguaggio umano.

Channelling e Medianità

La Medianità è la capacità di essere un tramite per le anime defunte mentre il Channeling è la capacità di diventare un Canale per una Entità di Luce Evoluta.

Per questo motivo oggi si tende a distinguere tra medianità e nuova medianità, il termine Nuova Medianità è spesso usato come sinonimo di Channelling, non vedo molto il senso della nascita di questo sinonimo che secondo me tende a confondere anziché ad aiutare. Personalmente credo che la differenza sostanziale sia “a chi ci si rivolge”.

Gli insegnamenti di Seth, Ramtha e Abraham

Molte persone canalizzano per cercare la saggezza interiore, altri ricevono il compito di portare nel mondo la saggezza dei Maestri.

Ecco qui 4 esempi di Messaggi che hanno aiutato l’Umanità negli ultimo 60 anni:

Quindi la canalizzazione è reale?

Ovviamente è difficile dare prove “scientifiche” di un fenomeno come il Channeling eppure spesso i channeler riportano informazioni molto accurate e dettagliate e addirittura ci sono stati casi in cui sono stati chiamati a collaborare con le forze dell’ordine per la risoluzione di casi, ma il dato più significativo è il beneficio e l’evoluzione personale che ne traggono le persone che fanno da canale.

Infatti, con la pratica, canalizzare può diventare un’esperienza emozionante e potente che permette di approfondire la conoscenza della tua natura più intima, raggiungere altre dimensioni per comunicare con i vari Maestri e soprattutto impari a indirizzare la tua ricerca verso scopi ben precisi, assistito nel tuo viaggio da una Guida amorevole e preziosa in modo sicuro e produttivo.

Corsi di Channelling: tutti possono Canalizzare?

Se vuoi approfondire la tua spiritualità e ricevere i messaggi delle Guide e dei Maestri il Channelling può essere il prossimo passo nella tua Evoluzione. La capacità di canalizzare per alcuni è un dono ma per altri è qualcosa che con sufficiente dedizione si può imparare.

Che tu senta di avere doti Oracolari o meno, apprendere come canalizzare può essere davvero molto utile. Infatti ci sono tantissime modi di fare Chanelling alcuni più introspettivi, altri più rivolti all’esterno, alcuni specializzati sulla canalizzazione angelica, insomma comprendere qual è il channeling perfetto non è semplice.

Per questo i miei consigli per la scelta giusta sono:

  • capisci cosa desideri apprendere attraverso il corso di Canalizzazione, magari sei già naturalmente predisposto ad essere un Canale ma sei confuso o non sai come iniziare
  • leggi bene cosa ti insegna ogni corso e cosa ha da offrirti, perché così puoi andare ad integrare conoscenze che già hai arricchendole
  • se non sei pratico di Channeling segui un percorso che parta dalle basi, così che tu possa apprenderle bene
  • assicurati che le tecniche di canalizzazione insegnate siano quelle che vuoi apprendere
  • ascolta le tue sensazioni, lasciati guidare nella scelta, magari potrebbe essere Divinamente ispirata 😉

Un piccola curiosità…

Quando è nato il mio corso di Channelling con i Maestri abbiamo prestato molta attenzione a tantissime sfumature.

Alla fine abbiamo deciso che:

  • il Corso sarebbe stato suddiviso in 3 Sentieri così da dare al Channeler la Mappa perfetta.
  • è stato pensato e creato così da far canalizzare il Channeler in completa sicurezza, senza rischi di spiacevoli incontri fortuiti dovuti ad inesperienza
  • sul Sentiero della Luce il Chenneler riceverà la ri-connessione con la sua “Antenna di Ricezione”
  • sul Sentiero dell’Amore  comunicherà e creerà un rapporto più intimo con la Fiamma Gemella, con la Divinità Interiore, con i propri Angeli Custodi e Guide.
  • sul Sentiero del Mistero incontrerà e comunicherà con i Maestri Ascesi, Maestri Stellari, Maestri Animali, Arcageli e Antichi Maestri Divini.
  • Verranno spiegate 3 tecniche di Channeling (Vocale, Scrittura Automatica e “di Salvataggio”)
  • essendo online potrai guardarlo e riguardarlo tutte le volte che vuoi così da fare pratica di Channellig con le varie Creature di Luce che puoi incontrare sui Sentieri,
  • inoltre al termine del corso ricevi l’Attestato di Chenneler,
  • comunque non mi dilungo perché ti spiego tutto del corso di Chaneling online QUI.